MOTORSPORT

DUNLOP IN PISTA

Il Motorsport è il cuore di Dunlop. Abbiamo inventato il pneumatico nel 1888 solo per vincere una gara e da allora non ci siamo mai guardati indietro.

A Belfast nell'Irlanda del Nord, il 18 maggio 1889, il pubblico non poteva sapere che stava assistendo alla nascita del Motorsport. Correndo per la prima volta su pneumatici inventati l'anno precedente da John Boyd Dunlop, il ciclista Willie Hume distrugge gli avversari vincendo quattro delle cinque competizioni che si svolsero quel giorno, la prova della supremazia di pneumatici ad aria compressa rispetto ai loro predecessori in gomma piena, e l'alba di legami indissolubili di Dunlop con il Motorsport.

Da quel momento, Dunlop ha gareggiato in ogni TT dell'Isola di Man dal 1907 a oggi. Per di più, Dunlop ha supportato con i suoi pneumatici molti piloti a vincere non solo gare, ma per battere tantissimi record. Il 2015 ha visto il pilota Dunlop, John McGuinness salire sul suo 44 ° podio, un record da aggiungere alle sue 23 vittorie.

Dunlop continua a battere record sulla scena internazionale. Il nostro impegno in campionati mondiali, come il FIM Moto2 ™, Moto3 ™ e Endurance World Championships, guida il continuo sviluppo di nuove tecnologie. 

Questi successi nel Motorsport producono nuove tecnologie sviluppate anche con il contributo di molti dei più grandi piloti del mondo e le innovazioni nella tecnologia dei pneumatici Moto aprono la strada alla creazione di nuovi pneumatici Moto Dunlop. Pneumatici, come Sportsmart2 e RoadSmart III, che includono molte tecnologie sviluppate per la pista, mentre la nostra gamma MX si sviluppa parallelamente con le competizioni che Dunlop sta vincendo nel MXGP. Le alte velocità raggiunte nel TT hanno contribuito a creare la tecnologia 'JLB' di Dunlop e incarnano al meglio la nostra filosofia “dalla pista alla strada”. La costruzione Jointless Belt (letteralmente, cintura senza giunzioni) riduce da 15mm a 3 mm la dilatazione radiale dei pneumatici dovuta alle forze centrifughe alle alte velocità. La tecnologia JLB si traduce in una maggiore maneggevolezza e stabilità in rettilineo: un grande passo in avanti per i clienti Dunlop.  Anche la mescola a nano-tecnologia di RoadSmart III, progettata per garantire maggiore grip per più tempo, deriva direttamente dal Motorsport.

Moto2

Tutti i piloti delle classi “piccole” ed “intermedie” del campionato del Mondo FIM MotoGP ™ continuano a correre con pnumatici Dunlop.

La classe Moto2™ , sin dalla sua introduzione, si è dimostrata essere un campionato ultra-competitivo, dove si sono sfidati tra i cordoli piloti che nel proseguo della carriera hanno ottenuto grandi risultati, come Marc Marquez e Pol Espargaro (per citarne due).

Per le moto quattro tempi di 600cc che si schierano in griglia di partenza del mondiale Moto2™,  Dunlop offre pneumatici che combinano prestazioni eccezionali e consistenza in termini di performance e durata. Per questi bolidi, sono disponibili due differenti opzioni di pneumatici, con due differenti soluzioni di mescole, con perfette caratteristiche di adattabilità ad ogni circuito.

Moto2

MOTO 3

In questa classe, a differenza della classe Moto2™ dove vengono utilizzati solo motori Honda di derivazione CBR600, le 250cc a quattro tempi sono  aperte ai differenti costruttori. 

Per equipaggiare queste piccole moto, dalle prestazioni sorprendenti, Dunlop mette a disposizione 3 differenti mescole per pneumatici slick, con due opzioni per anteriore e due opzioni per il posteriore per ogni turno.

MOTO 3

EWC

Tra i cordoli del Campionato Mondiale Endurance (EWC) sono nati molti campioni Dunlop. Dunlop ha equipaggiato i team che hanno vinto 15 degli ultimi 22 titoli messi a disposizione.

Il coinvolgimento di Dunlop va oltre la semplice vittoria; le gare di durata rappresentano il nostro più difficile banco di prova.

Durante le 24 ore, i pneumatici devono infatti affrontare prove estreme con improvvisi passaggi aumenti e cali di temperatura, oltre ad un utilizzo particolarmente gravoso e prolungato.

EWC

IOM TT

Dunlop ha partecipato a tutti i TT dell'Isola di Man sin dalla prima gara del 1907. Inoltre, Dunlop ha aiutato molti piloti a vincere non solo le gare, ma a infrangere diversi record. Il 2015 ha visto John McGuinness aggiudicarsi il suo 44 ° podio, un altro record da aggiungere alle sue 23 vittorie. Degli attuali 18 record sul giro e di gara, i pneumatici Dunlop hanno equipaggiato le moto di tutti i 18 piloti presenti in questo libro dei record.

Fra questi, il giro più veloce stabilito da John McGuinness nel 2015, e tutti i sei record di velocità detenuti da Michael Dunlop, Steve Plater e Michael Rutter.Steve Plater and Michael Rutter.

IOM TT

IDM

La versione nord-europea del campionato Spagnolo CEV offre a piloti di livello internazionale la possibilità di gareggiare in gare da otto giri, su circuiti come il Nürburgring, il Sachsenring e Assen.

IDM

MXGP

Nella sola stagione MXGP 2015,  i piloti Dunlop hanno conseguito quattro vittorie e tredici podi. Inoltre Dunlop è stata scelta da team come Kawasaki, Honda e KTM per competere al meglio e vincere nel MXGP.

MXGP